PIATTAFORMA ON LINE PER INTERAGIRE CON I ROBOT PER LE PERSONE CON DISABILITA’ INTELLETTIVE

Per chi?

Le persone con disabilità intellettiva di tutte le età.

I genitori e gli altri famigliari delle persone con disabilità intellettive; gli strumenti del gioco, saranno sviluppati in modo tale da combinare una bassa difficoltà intellettuale con un design che si rivolge alla fascia adulta.

Scuole, università, istituzioni che si occupano di disabili.

Che cosa?

Una piattaforma online e un robot. La piattaforma interagirà con i robot fisici o in una comunità virtuale, per implementare con loro unità didattiche specifiche per adulti con disabilità. Questo obiettivo vorrebbe offrire a queste persone la possibilità di accedere ad un’attività normale, come giocare con i robot. Con tali presupposti, si mira a contribuire a promuovere l’inclusione delle persone con disabilità.

Perchè?

Promuovere l’inclusione delle persone disabili. Coinvolgere i genitori nelle attività di insegnamento / apprendimento per migliorare il legame genitore – figlio e rafforzare la loro relazione. Il fatto che ci sia una comunità virtuale permette anche di giocare in coppia. Per questo motivo, gli adulti fisicamente separati potranno giocare insieme a distanza.

The Project

 

Il PROGETTO

L’obiettivo principale del progetto è quello di sviluppare una piattaforma online per interagire con i robot, fisicamente o in una comunità virtuale, per implementare unità didattiche specifiche per adulti con disabilità. Questo obiettivo porta a offrire a questo gruppo la possibilità di accedere ad un’attività normale, come giocare con i robot. Partendo da questo, si mira a contribuire a promuovere l’inclusione delle persone disabili. A tale scopo, il consorzio dei partner conta su di esperti nel settere.

 

 

Il ROBOT

Il robot sarà l’elemento con cui l’utente della piattaforma interagisce. Rispetterà i seguenti requisiti per garantire la possibilità di essere copiato e prodotto:

– Lo sviluppo sarà open source, essendo libero il design dell’hardware

– Il telaio, la custodia, le ruote, ecc. potranno essere interamente realizzati con una stampante 3D.

The Project
The Project

 

Unitá didattiche

La piattaforma includerà anche 10 unità didattiche. Le TU (teaching units) sono basate su giochi esistenti e nuovi, che possono essere creati e adattati per adulti con disabilità. I giochi cercano di lavorare in campi diversi, come l’orientamento, il mettere in sequenza, ecc. Queste unità metteranno in risalto il gioco tra due persone, potrebbero essere coinvolti adulti o genitori disabili. In questo modo si intende migliorare l’interazione e l’apprendimento tra pari. Questo ruolo può anche essere “giocato” da genitori ed educatori.

 

2 days ago
The units of @SocialGamesp based on Adaptive Skills: the #capacities, #behaviours and# abilities that a person should acquire in order to function and perform successfully in their regular environment, as well as in their groups of reference and those according to their age. https://t.co/04oLRRCG5b SocialGamesp photo
3 days ago
Medical Robots System Market by Product
https://t.co/ZkhyFTJ761
1 week ago
Involve a person with disabilities in conversation or activity, do not let them out of the way just because you feel embarrassed or because you are afraid that he or she will feel embarrassed. https://t.co/dSvQ8xjjOV SocialGamesp photo
1 week ago
The first ERL Smart Cities Robotics Challenge will take place in Milton Keynes, UK, from 16th to 22nd September 2019.

https://t.co/BHpwBKDyPe

Unable to display Facebook posts.
Show error

Error: (#10) To use 'Page Public Content Access', your use of this endpoint must be reviewed and approved by Facebook. To submit this 'Page Public Content Access' feature for review please read our documentation on reviewable features: https://developers.facebook.com/docs/apps/review.
Type: OAuthException
Code: 10
Please refer to our Error Message Reference.